ANNO SCOLASTICO 2013-2014
BANDO DI CONCORSO
PREMIO ROBERTO COCCO per la sicurezza e l’educazione stradale
 

Articolo 1
Il concorso è aperto a tutti gli studenti delle scuole ELEMENTARI, MEDIE E SUPERIORI della provincia di Frosinone.
La partecipazione è gratuita.
I concorrenti dovranno fornire le seguenti informazioni: nome e cognome del concorrente (o dei concorrenti, se trattasi di gruppo); classe (o classi, in caso di gruppo) di appartenenza; istituto scolastico (o istituti scolastici, se i membri del gruppo concorrente sono iscritti a scuole diverse); domicilio del concorrente (o del portavoce, in caso di gruppo); recapiti telefonici del concorrente (o del portavoce, in caso di gruppo); indirizzo di posta elettronica del concorrente (o del portavoce, in caso di gruppo).
Sarà cura dei concorrenti, per consentire l’eventuale inserimento del loro elaborato nel sito del premio, presentare altresì un cd-rom contenente il loro lavoro sotto forma digitale.
 
Articolo 2: "TEMA DELL'ANNO" (scritto con il computer)
Il concorso base, per il quale è prevista la sola partecipazione di singoli e non di gruppi, consisterà nella stesura di un testo sulla sicurezza e gli incidenti stradali, in tutti i loro aspetti, giuridici, economici, psicologici e morali.
Il tema di quest'anno: “La sicurezza stradale è diventata negli anni oggetto di leggi specifiche; in particolare i comportamenti degli utenti della strada sono regolati dalle norme del codice della strada, che stabilisce quali comportamenti scorretti vadano puniti. Metti a confronto la normativa italiana con quella di altri paesi europei e del resto del mondo riguardo ai reati stradali, con particolare riferimento all’omicidio colposo commesso durante la guida. Pensi che sia utile prevedere nel codice penale italiano l’omicidio stradale come reato specifico?”

PREMI

ISTITUTI SUPERIORI
1° classificato: 30 biglietti per il cinema

2° classificato: 20 biglietti per il cinema
3° classificato: 10 biglietti per il cinema
 
SCUOLE MEDIE
1° classificato: 15 biglietti per il cinema
2° classificato: 10 biglietti per il cinema
3° classificato: 5 biglietti per il cinema
 
Gli altri partecipanti riceveranno un attestato di partecipazione.
 
SCUOLE ELEMENTARI
Presentazione di disegni o temi a scelta degli insegnanti. Il premio consisterà in biglietti per il cinema.
 
Articolo 3: SEZIONE SPECIALE
E' prevista altresì una sezione speciale, più tecnica (con relativi premi speciali), avente ad oggetto lavori che:
individuino luoghi (strade, piazze, incroci, ecc.), nei comuni della provincia di Frosinone, che non offrano sufficiente sicurezza nella circolazione, con particolare riguardo per i cosiddetti “utenti deboli” (pedoni, ciclisti, motociclisti);
focalizzino i pericoli presenti e potenziali;
propongano soluzioni migliorative tese ad eliminare tali pericoli.
I concorrenti avranno la massima libertà nell’illustrazione delle loro proposte, che potranno essere presentate sotto forma di relazione e/o disegni esplicativi.
Sarà ammesso anche l’utilizzo di fotografie e di quant’altro ritenuto necessario all’esposizione del proprio lavoro.
Negli elaborati si dovrà tener conto delle norme esistenti come, ad esempio, il Codice della Strada.
Nella valutazione dei lavori, si terrà conto dell’efficacia della soluzione, anche in rapporto alla difficoltà del tema scelto e della sua realizzazione in riferimento alla normativa esistente.
Per questa sezione speciale, i concorrenti potranno partecipare ANCHE IN GRUPPO.
SCUOLE SUPERIORI
1° classificato Sezione Speciale: 50 biglietti per il cinema
2° classificato Sezione Speciale: 30 biglietti per il cinema
 
SCUOLE MEDIE
1° classificato Sezione Speciale: 30 biglietti per il cinema
2° classificato Sezione Speciale: 20 biglietti per il cinema
 
Gli altri partecipanti riceveranno, in omaggio, biglietti per il cinema.

Ad ogni insegnante che seguirà i lavori degli studenti verrà fatto dono di un carnet di 10 biglietti per il cinema.
 
Articolo 4
Una giuria esaminatrice, nominata dal comitato organizzatore, valuterà i lavori pervenuti, escludendo, a suo insindacabile giudizio, quelli non ritenuti idonei alla partecipazione per il  loro scarso livello di elaborazione.
 
Articolo 5
Tutti i lavori presentati verranno esposti, da giovedì 29 a venerdì 30 maggio 2014, presso la Villa Comunale di Frosinone (via Marco Tullio Cicerone).
La premiazione avrà luogo, presso la sala conferenze della villa comunale di Frosinone, venerdì 30 maggio 2014, alle ore 11.
I lavori, consegnati a mano od inviati per posta (anche elettronica, all'indirizzo
claumartino1952@hotmail.com), dovranno pervenire, entro il 15 aprile 2014, al seguente indirizzo: “Premio Roberto Cocco”, via Tiburtina n.80, 03100 FROSINONE.
Per informazioni:  Claudio Martino 338-3465874 / Franco Cocco 337-922004